Presentazione libro di Maimouna Guerresi "Aisha in Wonderland" > 08.05

Presentazione libro di Maimouna Guerresi "Aisha in Wonderland" > 08.05

 

Casa dei Tre Oci, mercoledì 8 maggio 2019 – ore 17,30

alla presenza dell’artista, delle curatrici Laura Cornejo Brugués e Manuela De Leonardis, della direttrice della Fondazione Pasquale Battista Annalisa Zito e del direttore della Casa della Cultura Les Bernardes Robert Fàbregas i Ripoll

 

La Casa dei Tre Oci di Venezia è lieta di ospitare, nelle giornate inaugurali della 58. Biennale d’Arte di Venezia, la presentazione del libro Maïmouna Guerresi. Aisha in Wonderland | Aisha al país de les meravelles, a cura di Laura Cornejo Brugués  e Manuela De Leonardis (Silvana Editoriale), realizzato dalla Fondazione Pasquale Battista in occasione della mostra Maïmouna Guerresi. Aisha al país de les meravelles, un viatge a Girona alla Casa della Cultura Les Bernardes di Salt (Girona) dal 3 maggio al 28 giugno 2019.

 

Aisha nel paese delle meraviglie raccoglie un nuovo nucleo di opere di Maïmouna Guerresi in cui l’artista, attraverso il linguaggio della fotografia, del video e dell’installazione, invita lo spettatore a ri-considerare la relazione (ostile, asimmetrica, ripudiante o assimilativa) tra “soggettività” e “alterità” a favore di uno scenario armonico nel quale corpi, divinità, oggetti, natura e architettura raccontano la possibilità di co-esistere fuori da logiche di terrore, sfruttamento e dominio. 

 

Maïmouna Guerresi (vive e lavora tra Italia e Senegal) è fotografa, scultrice, performer, autrice di video e installazioni. Le sue opere sono state presentate alla Biennale di Venezia (1982 e 1986), alla Quadriennale di Roma (1986) e a Documenta K18 a Kassel (1987), oltre che in numerose mostre personali e collettive in Europa, Africa, Stati Uniti, Asia e Medio Oriente.

 

Info: La presentazione avverrà alle 17.30 presso le Sale De Maria della Casa dei Tre Oci.

L'ingresso è gratuito con prenotazione consigliata, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamando lo 041 2412332.